Agave, dolcificante naturale con basso indice glicemico

 

Il succo d’agave si estrae dal nettare delle radici dell’agave blu (Agave tequilana weber), una pianta originaria del       Messico,  che viene poi filtrata dalle parti solide per ottenere un liquido che viene successivamente scaldato, causando una idrolisi termica che trasforma i carboidrati in zuccheri. Si tratta di un dolcificante, il carboidrato principale è una forma complessa di fruttosio chiamato inulina. L’inulina e’ un polisaccaride usato per l’estrazione di fruttosio e per la preparazione di alimenti per diabetici; la percentuale di glucosio è scarsa, quindi non stimola la secrezione di insulina e per questo motivo rimane dopo il fruttosio, l’unico dolcificante naturale possibile per un diabetico perché non contiene saccarosio e presenta una ridottissima quota di glucosio (massimo 7%). Il suo potere dolcificante supera di una volta e mezzo quella dello zucchero tradizionale, ma il suo potere calorico incide meno perché si può usare una minor quantità di prodotto.
Lo sciroppo d’agave ha un indice glicemico più basso di altri zuccheri. L’indice glicemico misura la capacità di un determinato glucide di alzare la glicemia dopo il pasto rispetto a uno standard di riferimento che è il glucosio puro. La glicemia è la quantità di «zucchero» (in realtà di glucosio) contenuta nel sangue. A digiuno la glicemia è di circa 1g di glucosio per litro di sangue. Ma se si assume un glucide, questo si trasforma con la digestione in glucosio, e ciò si traduce con un aumento della glicemia. Il livello della glicemia nel sangue è estremamente importante rispetto all’aumento o alla perdita di peso. La glicemia che compare dopo la digestione, infatti, induce la secrezione di un ormone, l’insulina che, in funzione della sua importanza, è in grado di scatenare o meno il processo di aumento del peso.

Riportiamo una tabella comparativa dell’indice glicemico dell’Agave rispetto ad altri zuccheri:

  •            Nettare d’Agave biologico 27
  •            Fruttosio 32
  •            Lattosio 65
  •            Miele 83
  •            Sciroppo di mais 89
  •            Saccarosio 92
  •            Glucosio 137

A fronte di questo e di altri studi condotti negli Stati Uniti, la FOOD&DRUG ADMINISTRATION (FDA) ha riconosciuto che in porzioni appropriate il nettare d’Agave è un alimento adatto anche ai diabetici.

Il prodotto di risulta contiene calcio, magnesio, potassio, e ferro.
Qui in Italia dove si mangia tanta pasta (almeno dagli occhi di una spagnola) c’è da tenere d’occhio i glucidi raffinati, con l’indice glicemico alto.

Ci sono molti studi che adducono un ruolo da protagonisti ai glucidi nella formazione dei tumori, in particolare il consumo di carboidrati ad elevato, indice glicemico e di conseguenza l’altocargo glicemicocomplessivo della dieta, si associano ad un aumento cronico delle concentrazioni plasmatiche di insulina; questa situazione potrebbe aumentare il rischio di cancro stimolando vie metaboliche intracellulari, capaci a loro volta di promuovere la cancerogenesi, anche per la propria analogia strutturale con alcuni Growth Factors (Fattori di Crescita). I fattori di crescita come  l’insulina tipo 1 e 2 presentano un forte effetto mutagenico (alterano permanentemente il DNA delle cellule) in molte cellule che poi si rivelano come cancerogene: sarcoma, leucemia, cancro di prostata, seno, intestino, polmoni, colon, stomaco, esofago, fegato etc.

Annunci
Comments
3 Responses to “Agave, dolcificante naturale con basso indice glicemico”
  1. Anna Rita ha detto:

    molto interessante!

  2. Emanuela ha detto:

    Vorrei darlo alla mia bimba nel latte quanto ne devo mettere in 200 ml di latte ?

    • terzaluna ha detto:

      Il succo d’agave è una bevanda molto dolce, nonstante non alzi l’indice glicemico. Ne basterà dunque una punta di cucchiaino, o al massimo mezzo cucchiaino per 200 ml di latte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: